*********************************************************** ************************************************************************

****IL PATRONATO/CAF centro servizi*****

****BENVENUTO IN QUESTO SPAZIO D'INFORMAZIONE****

**********PONI PURE LE TUE DOMANDE AL"PATRONATO ON LINE" CON I CONTATTI WEB DEDICATI**********

************TIENITI AGGIORNATO CON LE "NEWS"CHE ON LINE ARRIVANO DAI SITI SPECIALIZZATI***************

********SEGUI GLI "ULTIMI AGGIORNAMENTI" (F.A.Q.)DI CARATTERE ASSISTENZIALE*GIURIDICO E PREVIDENZIALE ****************************

************
CONSULTA TUTTI GLI INDIRIZZI CHE TROVI INSERITI IN QUESTO SITO*********************************************


******************** SE VUOI MAGGIORI CHIARIMENTI ED INFORMAZIONI PIU' DETTAGLIATE VIENI A TROVARCI NEL FORUM "IL PATRONATO/CAF ON LINE" ***********************************************

*************SE RISIEDI A PALERMO PUOI RIVOLGERTI PRESSO IL NOSTRO UFFICIO dove troverai Professionalità , Serietà, Cortesia ed innumerevoli servizi a tua disposizione (I.S.E.E.-Pensioni-INPS-INPDAP-Mod.Unico-Mod.730-Mod.R.E.D.-Bonus Famiglia-Social Card-Disoccupazione-Sostegno al reddito-Invalidità-Inabilità-Legge 104-A.N.F.-e tanto altro )************************
****************************************************************************** ********************************************************************* *********************************************************************
******************************
********************
**********
*****
**

*

PER UNA RICERCA VELOCE SCRIVI "QUì" IL TUO ARGOMENTO E CERCA TRA I POST ARCHIVIATI

************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************
**************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************
**************************************************************************************************************************************************************************************************************************************
*************************************************************************************************************************************************************************************************************************

* * * Segui gli aggiornamenti del PATRONATO tramite Email

* * * Per le altre tue ricerche nel web...........

Ricerca personalizzata

Scrivi e traduci con il PATRONATO....

Visualizzazione post con etichetta UTILITà. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta UTILITà. Mostra tutti i post

20 giugno 2016

Bollettini sulle ondate di calore 2016

Ministero della Salute

Ondate di calore 2016

(data pubblicazione 16-GIU-16)

Si invitano i cittadini a consultare il bollettino di previsione del Ministero della Salute e dell'ASP 6 PA, per essere informati e seguire le regole per una Estate 2016 in salute.

Bollettini sulle ondate di calore

Il bollettino sulle ondate di calore è on line a partire dal 26 maggio fino al 15 settembre 2016, da lunedì a venerdì .

*****Consulta il bollettino giornaliero sulle ondate di calore

******************************************************

16 febbraio 2016

ALL’ASP DI PALERMO LE VISITE SI PRENOTANO PER WHATSAPP

WhatsApp

                              ALL’ASP DI PALERMO LE VISITE SI PRENOTANO PER WHATSAPP

PRESENTATO IL NUOVO SERVIZIO DELL’AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE

                                    SARA’ ATTIVO DAL PRIMO MARZO


            Basterà scattare una fotografia alla ricetta ed inviarla per WhatsApp al numero 331.6104326 per stabilire un contatto con gli operatori del Cup (Centro Unificato di Prenotazione) dell’Asp di Palermo. Niente più  attesa agli sportelli per chiedere una prestazione specialistica, l’Azienda Sanitaria di Palermo mette a disposizione degli utenti tre diverse possibilità di interagire attraverso la rete internet.
            Dopo il “cambio medico online”, l’esenzione ticket su internet, i referti di radiografie ed analisi cliniche in rete, adesso l’Asp attiva un sistema di prenotazione di visite specialistiche rapido ed immediato attraverso smartphone, tablet o pc. Sarà operativo dal prossimo primo marzo.
            “Proseguiamo nel percorso di sburocratizzazione avviato da tempo – ha sottolineato il direttore generale, Antonio Candela nel corso della conferenza stampa di presentazione dei nuovi servizi – lo scorso anno state 886.087 le prenotazioni di visite specialistiche effettuate attraverso la nostra rete CUP. Una rete che, oltre alle 58 postazioni ‘tradizionali’ distribuite in 18 Presìdi, può contare anche su un call center telefonico con 20 operatori ed a 37 sportelli decentrati attivati grazie ai protocolli d’intesa stipulati con altrettanti comuni della provincia. A questa ‘offerta’ aggiungiamo un ventaglio di ulteriori possibilità di interagire con i nostri operatori evitando agli utenti di recarsi negli uffici”.
            Le “ulteriori possibilità” sono rappresentate dalla opportunità di inoltrare la richiesta di prenotazione attraverso un messaggio di WhatsApp oppure inviando una mail o utilizzando lo sportello online dell’Asp. “Gli utenti di Palermo e provincia hanno dimostrato con i ‘fatti’ di apprezzare e sfruttare pienamente gli strumenti che abbiamo offerto in rete – ha detto Candela – lo scorso anno sono state 286 mila le esenzioni ticket per reddito rilasciate attraverso internet, mentre 75 mila utenti hanno effettuato il cambio del medico online”.
             Una volta in possesso della richiesta del medico di famiglia, l’utente potrà scattare una fotografia alla ricetta ed inviarla al numero di WhatsApp 331.6104326. Sarà contattato da un operatore che lo informerà sui tempi di attesa nelle strutture presenti nel Distretto sanitario di appartenenza o negli  altre che si trovano in ambito provinciale e di conseguenza valutare di accettare la prima disponibilità, indipendentemente dalla sede, oppure  scegliere la struttura o lo specialista preferito, indipendentemente dal tempo di attesa. Una volta effettuata la scelta, l’utente riceverà – sempre attraverso WhatsApp – il “promemoria” da consegnare poi allo specialista.
            Per prenotare una visita, l’utente potrà anche inviare la fotografia della ricetta – corredata da un proprio recapito telefonico – all’indirizzo di posta elettronica prenotazionecup@asppalermo.org oppure accedere allo sportello online dell’Asp di Palermo (http://sportello.asppalermo.org) ed indicare nell’apposita sezione il numero di ricetta ed il tipo di prestazione richiesta.
           
****************************************************************************************************************************************************************************************************************************************

13 gennaio 2016

Servizio Civile Nazionale--GARANZIA GIOVANI

immagine

Servizio Civile Nazionale

( scadenza 08-FEB-16)

In data 31/12/2015 l'Ufficio per il Sevizio Civile Nazionale del Dipartimento della Gioventù e del SCN presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri (DGeSCN) ha pubblicato il Bando di candidatura per i progetti di Servizio Civile Nazionale in attuazione del programma'Garanzia Giovani' http://www.serviziocivile.gov.it/main/garanzia-giovani/bandi-garanzia-giovani/bandogg_31122015/

valutando positivamente ambedue i due progetti presentati dall'Ente Comune di Palermo così denominati:

- A SCUOLA CON TE - GARANZIA GIOVANI

- CI SEI ANCHE TU - GARANZIA GIOVANI


specificatamente destinati a giovani disoccupati e che non abbiano in corso alcun percorso di studi o formativo.

Possono candidarsi tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni, che abbiano i requisiti richiesti dall'Art. 3 del Bando (è fondamentale leggere l'intero bando prima di candidarsi, comprese le note in calce). http://www.serviziocivile.gov.it/media/597949/bando-gg-sicilia.pdf

Le domande di candidatura dovranno essere presentate entro le ore 14.00 del 08/02/2016 presso - Assessorato alla Cittadinanza Sociale del Comune di Palermo via Garibaldi, 26 - Palazzo Natale di Monterosato 90133 Palermo.

L'istanza può essere inviata anche a mezzo PEC al seguente indirizzo:

settoreservizisocioassistenziali@cert.comune.palermo.it 

I testi dei progetti dell'Ente accreditato in III classe NZ 06477 'Comune di Palermo' sono disponibili in allegato.

Si invitano tutti i candidati interessati ai nostri progetti a prestare massima attenzione alle istruzioni indicate nei testi di progetto al fine di poter compiutamente redigere la domanda di candidatura per le parti che attengono all'autodichiarazione ex DPR 445/2000 in merito alla conoscenza del progetto

Le domande non conformi alle disposizioni del Bando e/o istruzioni contenute nei testi di progetto verranno automaticamente escluse.
Tutte le informazioni che riguardano i candidati saranno pubblicate sul portale del Comune di Palermo nell'area dedicata al Servizio Civile Nazionale o direttamente agli indirizzi e-mail degli interessati.

Si chiede pertanto ad ogni candidato di indicare un valido indirizzo e-mail personale poichė nell'ottica del risparmio energetico e dell'ecosostenibilità ridurremo allo stretto indispensabile l'uso di materiale cartaceo.

Il nostro Ente, attenendosi a quanto indicato nel Bando, renderà noti ai candidati, tramite questo portale, i giorni e le sede in cui avrà luogo la selezione.

Il/La candidato/a che non si presenta, senza giustificato e documentato motivo, nei giorni stabiliti è escluso dalla valutazione.

L'eventuale istanza di assenza giustificata deve essere inoltrata comunque prima della data fissata per il colloquio.


*****************************************************************************

30 dicembre 2015

Tram, queste le frequenze ufficiali: Linea 1 servita ogni 5 minuti

L’attuale sistema tranviario realizzato all’interno del Comune di Palermo è costituito da tre linee tranviarie confluenti dalla periferia di Palermo verso alcuni centri di interesse prossimi al centro della città ed è gestito con i seguenti 4 itinerari :
Linea 1 “Roccella” : lunga ca. 5,5 km , in doppio binario, collega la zona est della città direttamente alla Stazione Centrale FS, favorendo così l’interscambio anche con le linee ferroviarie regionali e a lunga percorrenza.
Frequenza 5’ – tram in servizio: 8
__
Linea 2 “Borgonuovo –Notarbartolo”: lunga circa 4,8 km,  in doppio binario, collega il quartiere Borgo Nuovo (zona nord-ovest della città) con la Stazione FS Notarbartolo.
Frequenza 10’ – tram in servizio: 3
__
Linea 3 “C.E.P. – Notarbartolo”: lunga circa 5 km, in doppio binario, collega il grosso insediamento abitativo del quartiere CEP con la Stazione FS Notarbartolo.
Frequenza 10’ – tram in servizio: 3
__
Linea 4 “Notarbartolo-Calatafimi-Notarbartolo”: circolare lunga circa 8 km, collega il grosso insediamento abitativo del quartiere Notarbartolo con l’area est della Città nella zona nevralgica attraversata da Corso Calatafimi.
Frequenza 12’ – tram in servizio: 3
In estrema sintesi, le caratteristiche peculiari del sistema di trasporto appena realizzato sono:
  • Tre linee per una lunghezza totale di 18,310 km
  • Velocità commerciale 20 km/h
  • 44 fermate compresi 5 Terminal due dei quali, Stazione Centrale e Stazione Notarbartolo, parti integranti dei due più importanti nodi di scambio previsti dal Piano Integrato per il Trasporto Pubblico
  • sede tranviaria propria protetta, in modo da limitare le interferenze del traffico privato sull’esercizio ai soli attraversamenti trasversali (peraltro di tipo protetto) e garantire un’elevata velocità commerciale;
  • 88 interferenze di cui 62 incroci stradali, 26 attraversamenti pedonali e 3 rotatorie
  • Due depositi: Roccella e Leonardo da Vinci per il ricovero e la manutenzione dei veicoli in zona Roccella (capacità di ricovero di 18 treni al coperto) in adiacenza al Centro Commerciale Forum ed in Via Castellana (capacità di ricovero di 12 treni al coperto) in prossimità della rotonda di confluenza tra la Via L.do da Vinci e la Via Michelangelo
  • Flotta composta da 17 veicoli Bombardier Flexity Outlook di concezione innovativa, a pavimento totalmente ribassato per facilitare la salita di persone a limitata mobilità;
  • Capacità del sistema attuale: 75.000 pax/giorno 24,5 mln pax/anno
  • asservimento semaforico agli incroci e lungo i passaggi pedonali, per avere la via libera per il tram (onda verde).
  • Costo del biglietto: al momento è lo stesso di quello previsto per gli autobus: 1,40 euro per 90 minuti di corsa ed è utilizzabile per entrambi i mezzi di trasporto.
  • ( a cura di http://mobilita.org/ )
  • ***************************************************************************

4 giugno 2015

PALERMO . ASL-Radiologia in un click


Radiologia in un click
**********************PORTALE MYVUE – ASP PALERMO

ImageL'Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo offre quanto di più innovativo esiste nei servizi ai pazienti. Piuttosto che ricevere scomodi CD, DVD o pellicole, avrete la possibilità di accedere comodamente dalla vostra abitazione alle immagini radiologiche e ai relativi testi dei referti. Sarete anche in grado di condividere i vostri dati con altri soggetti, Medici e non, a vostra scelta. Il sistema è protetto e affidabile e, soprattutto, potete tenere sotto controllo quali esami condividere.


************************************************************************************************************************************************************************************************************

27 novembre 2014

istituite due navette AMAT a servizio delle isole pedonali del centro storico.

Da lunedì 1 dicembre sarà possibile utilizzare le navette a servizio
delle isole pedonali del centro storico.
Per facilitare lo spostamento all’interno del centro cittadino e per
collegare le isole pedonali tra loro e con l’esterno sono state
istituite due navette AMAT, la linea gialla e la linea verde, che al
costo di € 0.52 permetteranno di circolare per l’intera giornata
(dalle 7 del mattino alle 3 di notte) sulle linee navetta.
Il percorso della linea gialla è: PIAZZA GIULIO CESARE (capolinea)-
Via Balsamo –Corso dei Mille - Via Lincoln – Foro Umberto I° - salita
Mura delle Cattive - Via Alloro - Via Aragona - Via Garibaldi –
Via Gorizia - Via Roma – Via Vittorio Emanuele - Via Maqueda -
PIAZZA GIULIO CESARE.
La navetta avrà una frequenza di 22 minuti dalle 7 alle 15; di 15
minuti dalle 15 alle 19.30; di 35 minuti dalle 19.30 alle 2.55
Il percorso della linea verde è: PIAZZA S. SPIRITO - Via Vittorio
Emanuele - Via Bonello – Corso A. Amedeo - P.zza Indipendenza - Via
Vittorio Emanuele - PIAZZA S. SPIRITO.
Dalle ore 21 la navetta arriverà al Parcheggio Basile.
La navetta avrà una frequenza di 22 minuti dalle 7 alle 15; di 15
minuti dalle 15 alle 19.30; di 35 minuti dalle 19.30 alle 2.40
I biglietti per le navette si possono acquistare presso i nodi Amat
cittadini (Basile - Stazione Centrale – Indipendenza – Camporeale –
Politeama – Sturzo – Giotto – De Gasperi – Sturzo – Via Manin, 3) e
presso le rivendite convenzionate lungo il percorso delle due linee.
L'Amat ha avviato una interlocuzione con i locali del centro storico
al fine di moltiplicare i punti vendita del biglietto delle navette.
“Questo servizio faciliterà la fruizione delle aree pedonali –
dichiarano il Sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alla mobilità
Giusto Catania - valorizzandone le bellezze e i mestieri, riportando
in primo piano il tema della riappropriazione degli spazi
dall’invasione delle automobili, proseguendo il cammino verso una
dimensione più umana delle aree urbane e ridando al centro storico la
sua vocazione di luogo di vita, di incontro e di scambio.
La scelta del biglietto a costo ridotto, le vecchie mille lire, è
un'ulteriore segno dell'impegno di AMAT e dell'Amministrazione
comunale per favorire e stimolare l'uso del mezzo pubblico.”

8 settembre 2014

35.000 posti Vacanti: Ecco i lavori che nessuno cerca e vuole

******************************Lavori Manuali*****************************************


La crisi è evidente ma, il lavoro, in alcune sue accezioni non sembra mancare. Tutti i posti per cui non c'è domanda ma continua a sussistere ancora un altissimo livello dell'offerta sono i cosiddetti "posti in piedi", quei lavori da svolgere manualmente. Nel corso del 2013 le gelaterie e le pasticcerie hanno avuto sempre più difficoltà nel trovare nuovi dipendenti (circa 2 mila posti vacanti), aprendo un punto interrogativo sullo sviluppo del settore.

Se i numeri rilevanti del settore dei dolci e dei gelati possono stupire, è ancora più critica la situazione del comparto dei pizzaioli, tra i quali si contano circa 6 mila posti vacanti. La difficoltà di reperire del personale esperto nel settore ha costretto i gestori ad “accontentarsi” di assumere del personale non attualmente qualificato e ad erogare nei confronti di essi della formazione adeguata che possa riallineare le competenze del dipendente a quelle rese opportune e necessarie per garantire l’idonea qualità nell’offerta aziendale.

Nel settore agricolo, invece, stiamo assistendo ad un duplice fenomeno. Nel 2013 si è avuta una crescita di circa il 2% del numero di aziende agricole guidate da giovani under 30 e sono emerse nuove figure legate al “made in” (sommelier, birraio a chilometri zero, affinatore di formaggi, food blogger, idro-geologo, climatologo) e alla green economy (energy manager, progettista di energie rinnovabili, certificatore energetico, botanico) che hanno attratto soprattutto la fascia di lavoratori under 40. A contrasto di questo positivo fenomeno, però, vi sono i dati legati alla difficoltà di reperire lavoratori meno specializzati, come i raccoglitori stagionali di frutta e ortaggi (40% dei posti sono rimasti vacanti) o i trebbiatori (35%).
 

 Mancano 230 mila specialisti in informatica, tlc e nelle professioni legate all'e-business. Nel 2015 la domanda di lavoratori specializzati arriverà a 440 mila unità, mentre in tutta Europa i posti da colmare nelle aziende diventeranno 900 mila. Inoltre, il 36% delle imprese italiane ha difficoltà a reperire sul mercato figure professionali qualificate, soprattutto in campo ingegneristico, ma anche amministrativo, finanziario e commerciale.
In Italia nel 2013 sono mancati ben 60.000 infermieri e entro il 2020 occorreranno 250 mila unità in più rispetto alle attuali 390 mila. I dati sono stati confermati anche dall’ultimo Rapporto dell’OCSE che ha descritto un paese che invecchia ma con comparto sanitario ben qualificato ma numericamente deficitario. Un settore lavorativo che cresce nonostante la congiuntura sfavorevole è quello dell'aiuto domestico con un aumento costante dei lavoratori domestici regolarmente iscritti all'INPS. Ma la maggior parte dei posti di lavoro (90% circa) come colf e badanti è ricoperto da lavoratori stranieri, in primis rumeni, ucraini e filippini.


Le figure piu’ difficili da trovare nel primo trimestre del 2014

  • Commessi (5.000)
  • Camerieri (2.400)
  • Parrucchieri ed estetiste (1.900)
  • Informatici e telematici (1.400)
  • Contabili (1.270)
  • Elettricisti (1.350)
  • Meccanici auto (1.250)
  • Tecnici della vendita (1.100)
  • Idraulici e posatori di tubazioni (1.100)
  • Baristi (1.000)
  • Infermieri (10.000)
  • Pizzaioli (6.000


Dettagli, Bando, Domanda su: http://www.lavoroeconcorsi.com/35000-posti-lavori-che-nessuno-vuole#ixzz3CizrAtOU


*******************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************

21 maggio 2014

Microcredito M5S per le aziende siciliane: come aderire



I finanziamenti saranno molto appetibili: non solo i tassi saranno davvero bassi - 3,7% per i progetti nel settore dell'agricoltura e pesca e dell'1,5% per tutti gli altri - ma per l'accesso al credito non ci sarà bisogno di alcuna garanzia.

I prestiti, inoltre, saranno a disposizione di imprese, anche individuali, che abbiano sede legale in Sicilia e che abbiano in cantiere nuovi progetti o anche semplici acquisti di attrezzature.

La condizione fondamentale del microcredito è la compatibilità etica: saranno bocciate, ad esempio, richieste di prestiti per slot machines o per incentivazioni al gioco di azzardo. Le somme che saranno messe a disposizione delle imprese vanno da un minimo di 5.000 euro ad un massimo di 25.000 euro. 


Per effettuare la richiesta basterà collegarsi al sito del Movimento Cinque Stelle - Sicilia ed inserire i propri dati: nome e cognome, mail e contatto telefonico e settore d'azione. Una volta inviata la domanda e completata la fase di preistruttoria per analizzare la fattibilità del progetto, Banca Etica provvederà all'erogazione dei prestiti.

**************** DETTAGLI ED INDICAZIONI.......
**********************************************************************************************************************************************************

31 marzo 2014

DA DOMANI IL RINNOVO DELL'ESENZIONE TICKET PER REDDITO : LA PROCEDURA ONLINE

 “Il certificato di esenzione per reddito della maggior parte degli anziani aventi diritto risulta già visibile da alcuni giorni al medico di famiglia.
 Non c'è, quindi, bisogno di recarsi negli uffici dell'Asp. 
Se invece si vuole avere materialmente l'attestato, basterà registrarsi allo sportello online e poi cliccare nell'icona dell'esenzione e quindi stampare il certificato”.

Accesso al Servizio

Per accedere al servizio di prenotazione è sufficiente essere in possesso delle credenziali di accesso al sistema effettuando tutte le fasi di registrazione. Dopo la registrazione si dovrà attendere di ricevere il PIN via SMS al numero che è stato indicato nel modulo di registrazione.

Nel caso in cui ci si è precedentemente registrati e ottenuto le credenziali per l’accesso al servizio on-line di scelta/revoca del medico, non è possibile effettuare una nuova registrazione ma è necessario utilizzare, per l’accesso al servizio di esenzione per reddito on-line, le stesse credenziali già ricevute.


*** link per il servizio esenzione on line

Per i disoccupati, la procedura online prevede, oltre alla registrazione, di firmare il modulo di autocertificazione ed inviarlo attraverso una scansione o semplicemente una fotografia insieme alla copia del documento di riconoscimento. “Entro tre giorni lavorativi l'utente sarà informato con un sms della possibilità di scaricare l'attestato”.

Saranno, naturalmente, in funzione anche i “tradizionali” sportelli dove richiedere personalmente il certificato.

ORARI E GIORNI DI APERTURA SPORTELLI ESENZIONE TICKET DISTRETTO DI PALERMO


PTA ALBANESEPTA BIONDOPALERMO CENTROPTA GUADAGNAPOL. MONREALE
LUNEDI’8.30 – 13.008.30 – 13.008.30 – 13.00 14.30 –17.008.30 – 13.00 15.00 –18.00
MARTEDI’8.30 – 13.00 15.00 – 17.308.30 – 13.00 15.00 –17.308.30 – 13.00 14.30 –17.008.30 – 13.00 15.00 –17.0015.30 – 17.30
MERCOLEDI’8.30 – 13.008.30 – 13.008.30 – 13.00 14.30 –17.008.30 – 13.00 15.00 –18.00
GIOVEDI’8.30 – 13.00 15.00 – 17.308.30 – 13.00 15.00 –17.308.30 – 13.00 14.30 –17.008.30 – 13.00 15.00 –17.009.00 – 12.30
VENERDI’8.30 – 13.008.30 – 13.008.30 – 13.008.30 – 13.00 15.00 –18.009.00 – 12.30





CATEGORIE ESENZIONI PER REDDITO 2014
E01 – Cittadini di età inferiore a 6 anni o superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro
E02 – Disoccupati e loro familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore ad 8.263,31, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (n.b. si considerano disoccupati i soggetti regolarmente iscritti negli elenchi dei Centri per l'Impiego e che comunque hanno perso una precedente attività lavorativa alle dipendenze)
E03 – Titolari di assegno (ex pensione) sociale e loro familiari a carico.
E04 – Titolari di pensione al minimo di età superiore a 60 anni e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo inferiore a 8.263,31, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico.

15 novembre 2013

Notariato: arriva il contratto di convivenza per le coppie di fatto

Logo del Ministero per la pubblica amministrazione e l'innovazione

Notariato: arriva il contratto di convivenza per le coppie di fatto


Il Consiglio Nazionale del Notariato, per rispondere alla richiesta da parte di un numero crescente di cittadini che vogliono tutelare alcuni diritti per quelle forme di convivenza non ancora riconosciute dalla legislazione italiana, ha predisposto i contratti di convivenza secondo la vigente regolamentazione.

I contratti potranno disciplinare i più diversi aspetti patrimoniali di una convivenza, dalle spese comuni, e quindi la definizione degli obblighi di contribuzione reciproca per le spese domestiche, ai criteri di attribuzione della proprietà dei beni acquistati nel corso della convivenza contemplando anche la possibilità di definire un sistema di comunione o separazione dei beni.

Inoltre, si potrà inserire nel contratto la facoltà di assistenza reciproca per tutti quei casi di malattia fisica o psichica oltre alla designazione dell’amministratore di sostegno.

Secondo gli ultimi dati Istat, in Italia vi è una progressiva diffusione delle famiglie di fatto, che da circa mezzo milione nel 2007 sono arrivate a quota 972 mila nel 2010-11.

Sul sito  **** IL CONTRATTO DI CONVIVENZA IN DETTAGLIO....   
 si possono trovare TUTTI I CHIARIMENTI, a cura dei Consigli Notarili.

Dal 18 novembre sarà online una campagna dedicata all’iniziativa ed è in preparazione una Guida sul tema.


10 maggio 2013

PALERMO BABY PLANNER...a Villa Filippina.

Family Village, il 12 maggio PalermoBabyPlanner si presenta ufficialmente alla città con un grande evento a Villa Filippina. Un open day dalle 10 alle 19 ricco di attività, intrattenimento, laboratori creativi, ingresso libero e attività gratuite.

PalermoBabyPlanner offre un'intera giornata dedicata alle famiglie e ai bambini e la data scelta, non a caso, è quella della Festa della Mamma.


Il Sindaco, Leoluca Orlando, e l’assessore Giusto Catania interverranno al Family Village per incontrare un gruppo di mamme blogger e parlare dei servizi della città a misura di bambino.


Sarà una giornata divertente, ricca di incontri informativi, laboratori creativi, spettacoli teatrali, giochi, tornei e animazione. Una location allegra con spazi pensati appositamente per i bambini, come il parco giochi gonfiabile e l’area pic nic.


Collaborano alla realizzazione delle attività in programma, mettendo a disposizione del pubblico di grandi e piccini, la loro creatività e professionalità 25 tra associazioni, ludoteche, professionisti ed asili di Palermo, che insieme all’organizzazione di PalermoBabyPlanner hanno organizzato oltre 35 attività per mamme, papà, zii e nonni e per tutti i bambini di età compresa dai 0 ai 12 anni.


Tutte le attività in programma sono gratuite, ma per alcuni laboratori è consigliata la prenotazione. Il programma completo è disponibile on line sul portale
www.palermobabyplanner.it

*******************DOMANDE IN TEMA PREVIDENZIALE******************

*************DOMANDE IN TEMA ASSISTENZIALE***************

***************DOMANDE IN TEMA FISCALE*****************

****************DOMANDE IN TEMA GIURIDICO********************

PUOI ANCHE CERCARE TRA MIGLIAIA DI OFFERTE LAVORO QUI'.....

Riepilogo post precedenti (cerca)