*********************************************************** ************************************************************************

****IL PATRONATO/CAF centro servizi*****


****BENVENUTO IN QUESTO SPAZIO D'INFORMAZIONE****

**********PONI PURE LE TUE DOMANDE AL"PATRONATO ON LINE" CON I CONTATTI WEB DEDICATI**********

************TIENITI AGGIORNATO CON LE "NEWS"CHE ON LINE ARRIVANO DAI SITI SPECIALIZZATI***************

********SEGUI GLI "ULTIMI AGGIORNAMENTI" (F.A.Q.)DI CARATTERE ASSISTENZIALE*GIURIDICO E PREVIDENZIALE ****************************

************
CONSULTA TUTTI GLI INDIRIZZI CHE TROVI INSERITI IN QUESTO SITO*********************************************


******************** SE VUOI MAGGIORI CHIARIMENTI ED INFORMAZIONI PIU' DETTAGLIATE VIENI A TROVARCI NEL FORUM "IL PATRONATO/CAF ON LINE" ***********************************************

*************SE RISIEDI A PALERMO PUOI RIVOLGERTI PRESSO IL NOSTRO UFFICIO dove troverai Professionalità , Serietà, Cortesia ed innumerevoli servizi a tua disposizione (I.S.E.E.-Pensioni-INPS-INPDAP-Mod.Unico-Mod.730-Mod.R.E.D.-Bonus Famiglia-Social Card-Disoccupazione-Sostegno al reddito-Invalidità-Inabilità-Legge 104-A.N.F.-e tanto altro )************************
****************************************************************************** ********************************************************************* *********************************************************************
******************************
********************
**********
*****
**

*

PER UNA RICERCA VELOCE SCRIVI "QUì" IL TUO ARGOMENTO E CERCA TRA I POST ARCHIVIATI

************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************
**************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************
**************************************************************************************************************************************************************************************************************************************
*************************************************************************************************************************************************************************************************************************

* * * Segui gli aggiornamenti del PATRONATO tramite Email

* * * Per le altre tue ricerche nel web...........

Ricerca personalizzata

Scrivi e traduci con il PATRONATO....

Visualizzazione post con etichetta assistenza domiciliare. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta assistenza domiciliare. Mostra tutti i post

12 marzo 2018

Avviso- Servizio di Assistenza Domiciliare per gli anziani


Avviso Comune di PAlermo - Servizio di Assistenza Domiciliare 

Con determinazione 213 del 12/03/2018 è stato adottato avviso per gli anziani interessati all'erogazione del Servizio Assistenza Domiciliare. 
 Distretto Socio Sanitario 42, in ottemperanza al Piano di Zona 2013/2015, come implemetato con le risorse aggiuntive di cui al D.D.G. 3730/2016 ed approvato dall’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro con parere n. 43 del 13/12/2017, intende attivare il Servizio di Assistenza Domiciliare come contemplato dall’ Azione 31 del suddetto Piano, in favore della popolazione anziana residente nel Distretto.
Il servizio è rivolto ad anziani, parzialmente autosufficienti o a rischio di perdita dell’autosufficienza, senza adeguato supporto familiare, che non necessitano di prestazioni sanitarie domiciliari, ma che richiedono un supporto per lo svolgimento di alcune funzioni della vita quotidiana.
Il Cittadino/ la cittadina che intende usufruire del Servizio potrà presentare istanza agli indirizzi personefragili@comune.palermo.it personefragili@cert.comune.palermo.it o direttamente presso l’ufficio protocollo sito in Via Garibaldi N. 26 – piano terra o al Centro Anziani di piazza Pietro Micca n. 26 o con raccomandata A.R.. Nel caso di invio per raccomandata, l’istanza sarà inserita in graduatoria successivamente alla data di arrivo.
L’istanza dovrà essere corredata da copia del documento di riconoscimento in corso di validità e modello ISEE socio-sanitario.
FONTE:COMUNE DI PALERMO
*********************************************************************************************************************************************************************************************************
Richiesta per il Servizio di Assistenza Domiciliare (S.A.D.)

COMUNE DI MONREALE
Il Distretto Socio Sanitario 42,intende attivare il Servizio di Assistenza Domiciliare, rivolto ad anziani, parzialmente autosufficienti o a rischio di perdita dell’autosufficienza, senza adeguato supporto familiare, che non necessitano di prestazioni sanitarie domiciliari, ma che richiedono un supporto per lo svolgimento di alcune funzioni della vita quotidiana.Gli interessati potranno presentare istanza agli indirizzi promozione.sociale@monreale.gov.it o promozioneterritorio.monreale@pec.it o direttamente presso l’ufficio protocollo sito in Piazza Vittorio Emanuele o con raccomandata A.R..
Per garantire l’avvio del servizio a far data dal 16/04/2018 i Comuni provvederanno a formulare la graduatoria sulla scorta delle istanze pervenute entro il 31/03/2018. Le istanze che perverranno oltre il 31/03/2018 verranno esaminate successivamente e gli aventi diritto accederanno al servizio a seguito di scorrimento di graduatoria rispettando comunque l’ordine decrescente reddituale pari al valore ISEE.



9 marzo 2018

Assistenza Domiciliare Integrata - A.D.I.

Assistenza Domiciliare Integrata - A.D.I.
  
L'ADI nasce come un modello assistenziale volto ad assicurare l'erogazione coordinata e continuativa di prestazioni sanitarie (mediche, infermieristiche, riabilitative) e  socio-assistenziali (cura della persona, fornitura dei pasti, cure domestiche) al domicilio da parte di diverse figure professionali fra loro funzionalmente coordinate.
E' deputata, pertanto, a soddisfare esigenze complesse, di persone che necessitano di un'assistenza al domicilio con l'obiettivo di mantenerlo il più possibile a casa, favorendo il recupero delle sue capacità residue e supportando i familiari nei compiti di cura.
Gli utenti che possono accedere alle cure domiciliari sono gli ammalati con patologie croniche e con gravi disabilità che necessitano di assistenza sanitaria e i pazienti oncologici nella fase terminale. Senza allontanarsi dalla loro casa i pazienti possono così ricevere un'assistenza di tipo medico- infermieristico- fisioterapico finalizzata a favorire il recupero o a stabilizzare il quadro clinico, limitare il declino funzionale e migliorare la qualità della vita quotidiana.
Ogni Piano di  Assistenza Individuale (PAI) ha sempre una durata limitata nel tempo ma la rivalutazione periodica da parte dell'Unità di valutazione Multidimensionale (UVM)  dell'ASP può consentire la prosecuzione delle cure quando esse siano finalizzate al raggiungimento di obiettivi tecnicamente e realmente raggiungibili.
Il servizio viene attivato entro 72 ore dalla segnalazione.
Modalità di accesso
L'accesso all' Assistenza Domiciliare Integrata  avviene su richiesta, su apposita modulistica,  tramite il Punto Unico d'Accesso (PUA) o l'Unità Operativa Socio-sanitaria con compiti di valutazione multidimensionale, che si trova in ogni Distretto o Presidio Territoriale di Assistenza (PTA) della ASP.

Dove rivolgersi
Direttamente al Distretto Sanitario di residenza o di domicilio temporaneo.

La richiesta può essere effettuata:
•    Dal Medico di famiglia (Medico di Medicina Generale o Pediatra).
•    Dal Medico ospedaliero per le Dimissioni Protette tramite  gli Uffici Territoriali che si trovano presso tutte le Aziende ospedaliere ed i Presidi ospedalieri della ASP favorendo la continuità e l'integrazione Ospedale-Territorio.
•    Dal Medico responsabile delle Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA).
•    Dai Servizi Sociali.
Altre segnalazioni effettuate direttamente dai familiari o da altri soggetti della rete informale necessitano comunque della richiesta del Medico di Medicina Generale dell'assistito.
Alla segnalazione segue la Valutazione Multidimensionale e l'accertamento della tipologia del bisogno a domicilio o in Ospedale da parte della Unità di Valutazione Multidimensionale (UVM) più vicina al luogo dove si trova il paziente.
Modulistica

*******************DOMANDE IN TEMA PREVIDENZIALE******************

*************DOMANDE IN TEMA ASSISTENZIALE***************

***************DOMANDE IN TEMA FISCALE*****************

****************DOMANDE IN TEMA GIURIDICO********************

PUOI ANCHE CERCARE TRA MIGLIAIA DI OFFERTE LAVORO QUI'.....

Riepilogo post precedenti (cerca)